A tavola con gli antichi Romani è una rassegna di ricette
con sapori del passato, che vengono riscoperti e proposti
facendo grande attenzione a non variare i gusti e curando
particolarmente la presentazione del piatto.
Ad ogni appuntamento gastronomico il menù prevede
"potio" l' aperitivo, "parvae promulsides" gli stuzzichini
della casa, "gustatio" l' antipasto,
"prima cena" il primo piatto, "altera cena"
il secondo piatto, "secundae mensae" il dessert
e, per finire, "commissatio" il bicchiere della staffa.
Una particolarità di questi incontri a tavola
è che ogni cena è completata da una conversazione
di carattere storico. I trattati, "De re rustica"
e "De re coquinaria" contengono elementi più che sufficienti
per ricostruire le pietanze e i menù in uso presso gli antichi Romani.
La manifestazione si svolge ogni anno nel periodo che va da giugno a luglio. È comunque possibile, su prenotazione, degustare il menu in ogni periodo dell'anno.